Descrizione con link .

Accessori e ricambi per motori elettrici Rimor e Marelli Motori

ricambi

22010 – Servoventilazione

L’utilizzo dei motori a basse velocità (inferiori a quelle di targa)  impone l’utilizzo della ventilazione forzata. La servo ventilazione consente il raffreddamento del motore quando questo viene utilizzato a bassi giri (ad es. alimentazione tramite inverter) visto che viene alimentata a parte.
Sono disponibili sia con alimentazione monofase che trifase e gradi di protezione IP55 o IP65

22020 – PTC
I PTC (Positive Temperature Coefficient) sono dei termistori  atti a proteggere il motore da sovraccarico o surriscaldamento. Vengono inseriti direttamente negli avvolgiment (uno per avvolgimento)i. Il loro funzionamento è legato alle variazioni di temperatura degli avvolgimenti nei quali sono inseriti: in effetti all'aumentare della temperatura come reazione hanno un aumento della loro resistenza ohmica, che raggiungerà il picco in concomitanza del loro valore di temperatura massimo (155°C) facendo così aprire il circuito elettrico che fermerà il motore.


22030 – PT100
I PT100(termometro a resistenza o RTD) sono sensori di temperatura che sfruttano la variazione della resistività al variare della temperatura. Sono resistori al platino dove 100 indica i valori resistivi da 0°C (a 100°C il valore di una PT100 è circa 140 Ohm). Possono essere inseriti sia negli avvolgimenti sia nei cuscinetti per rilevare la temperatura ed evitare il grippaggio del cuscinetto ed i relativi danni conseguenti al motore ed all’avvolgimento. Il PT100 è un sensore precisissimo e totalmente digitale particolarmente adatto per l’utilizzo con inverter di ultima generazione destinati al pilotaggio del motore asincrono trifase.

22040 – Klixon
Klixon è un bimetallo con un contatto normalmente chiuso e apre il circuito elettrico al raggiungimento di una temperatura prestabilita (150°C) basandosi sul principio della differente dilatazione dei due metalli che lo compongono. Ovviamente l’apertura è influenzata dalla temperatura ambiente. Se la temperatura ambiente è elevata è sufficiente una corrente inferiore alla nominale, o un tempo più ridotto, per avere lo scatto.

22050 – Scaldiglie anticondensa
Per motori funzionanti in ambienti ad elevata umidità e con forti escursioni termiche si consiglia l’applicazione di scaldiglie anticondensa. Sono di tipo a nastro e vengono montate sulla testata lato D degli avvolgimenti di statore. Viene normalmente prevista la loro alimentazione(220/240V) quando quella del motore viene interrotta, generando un riscaldamento che previene la formazione di condensa.
Le potenze normalmente impiegate sono indicate nella tabella seguente:



22060 – Encoder
E’ un dispositivo elettromeccanico che converte la posizione angolare del suo asse rotante in segnali elettrici numerici digitali.  Negli encoder tachimetrici una traccia a tacche bianco-nere è fissata sull'oggetto di cui si vuole misurare lo spostamento; ogni volta che c'è un passaggio scuro-chiaro, un sensore la rileva ed invia un impulso che viene registrato da un contatore elettronico. La distanza misurata è proporzionale al numero n di impulsi misurati dal contatore. Il numero di impulsi contati nell'unita di tempo è proporzionale alla velocità rilevata durante lo spostamento.
L'encoder, montato sul rotore del motore, è in grado di  rilevare direttamente la posizione angolare di quest'ultimo.

 


Prodotto da Rimor di Rimor è il marchio identificativo dei prodotti progettati e realizzati da Rimor sempre in collaborazione con i nostri clienti.
Rimor S.r.l. - Sede legale e operativa:Via Luigi Santagata, 43 Torino - CF/PI/R.I. Torino N. 05395260010 Cap Soc. € 50000 iv
Rimor Srl Contatti Azienda Novità Policy Rimor Certificazioni Area riservata English version Brazil version